lingua francese

Alla scoperta dei paesi che parlano francese: quanti e quali sono

Condividilo!

Una lingua indispensabile per viaggiare e lavorare: ecco tutti i paesi che parlano francese nel mondo

Sai che il francese è al 9° posto tra le lingue più parlate nel mondo? Ciò significa che più di 169 milioni di persone sono francofone.

D’altronde, la Francia ha sempre avuto una grande influenza su una vasta parte del mondo, grazie alla sua lunga storia coloniale. Durante tale periodo, infatti, ha conquistato molti territori che, una volta ottenuta l’indipendenza, hanno scelto se adottare la lingua del colonialista, mantenere quella che parlavano, o tenerle tutte e due. 

Ma quali sono i paesi che parlano il francese oggi? Facciamo un excursus sulla diffusione di questa lingua e scopriamoli insieme.

Paesi di lingua francese: ecco dov’è ufficiale

Oltre ovviamente alla Francia, questi sono i paesi che hanno adottato la lingua francese come ufficiale:

Europa

  • Belgio
  • Lussemburgo
  • Isola di Guernsey e l’Isola di Jersey (appartengono alla Corona Inglese)
  • In Italia il francese è ufficiale insieme all’italiano in Valle d’Aosta.

Africa

  • Costa d’Avorio
  • Guinea
  • Guinea Equatoriale
  • Camerun
  • Togo
  • Senegal
  • Niger
  • Ciad
  • Burkina Faso
  • Mali
  • Repubblica Centrafricana
  • Repubblica Democratica del Congo
  • Ruanda
  • Burundi
  • Gabon
  • Repubblica del Goduti
  • Unità territoriale di Pondichery

America

  • Canada
  • Québec
  • Louisiana (uno dei paesi appartenenti alla confederazione degli Stati Uniti al quale, in base alla sua storia, è stato conferito lo status di bilinguismo con la lingua inglese e quella francese).
  • Haiti (sorge nel cuore dei Caraibi; seppur sia lingua ufficiale, solo una piccola parte parla francese. Infatti, il grande tasso di analfabetismo porta la popolazione a parlare solo un particolare dialetto creolo)

Oceania

  • Repubblica di Vanuatu (un piccolo arcipelago di isole situato a sud dell’Australia)

Ci sono altri paesi che parlano francese?

Abbiamo visto dov’è che questa lingua è ufficiale, ma ci sono molti paesi che parlano francese, senza che vi sia un riconoscimento istituzionale. Infatti, bisogna tenere in considerazione che, oltre alla diffusione di un particolare idioma, c’è in gioco anche l’aspetto politico: non di rado, in alcune nazioni si è deciso di non riconoscere come ufficiale uno o più idiomi.

Il francese, comunque, è la seconda lingua per diffusione (dopo l’inglese) per numero di paesi in cui è ufficiale e per numero di continenti in cui è parlato, ragion per cui è molto importante conoscerlo, sia per viaggiare che per lavorare.

Dove e come studiare la lingua francese a Roma

Ora che è chiaro quanto la lingua francese nel mondo sia diffusa e quali sono i paesi che parlano francese, va precisato che la sua conoscenza non permette solo di viaggiare senza incontrare ostacoli linguistici, ma anche di entrare in molte realtà lavorative. Bisogna tenere presente, infatti, che la Francia è la quinta potenza commerciale a livello globale, dunque un partner economico di primo piano e che il francese è la lingua parlata a Strasburgo, Bruxelles e Lussemburgo, cioè le tre città sedi delle istituzioni europee.

Se quindi vuoi studiare il francese, prendi in considerazione la possibilità di scegliere l’Institut Français Centre Saint Louis: unico Istituto francese presente nella capitale italiana (dopo la chiusura nel 1995 del Centro culturale Campitelli) che dipende dall’Ambasciata di Francia presso la Santa Sede.

Scopri i nostri spazi, la nostra équipe e tutti i nostri corsi di lingua francese, come quelli individuali, collettivi per adulti e ragazzi, ma anche i corsi per aziende e istituzioni, che possono svolgersi sia in sede che presso l’azienda.

Contattaci e ricevi maggiori informazioni.